Detrazione fiscale : non più contanti

La legge di bilancio 2020,  pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del 30 dicembre 2019, non permette più la detraibilità del 19% del premio assicurativo, ai fini della detrazione dall’imposta sul reddito delle persone fisiche, se il pagamento è effettuato in contanti.

Ai fini della detraibilità è necessario quindi che il contraente:

 

  • effettui il pagamento tramite un sistema di pagamento tracciabile come per esempio bancomat, bonifico bancario o postale, carte di credito, assegni bancari, assegni circolari

 

  • conservi la ricevuta del pagamento insieme alla copia della polizza e della quietanza.

 

 

Si ricorda inoltre che con la stessa legge di bilancio è stato introdotto un ulteriore vincolo al calcolo dell’importo detraibile :

 

  • per i contribuenti con reddito complessivo superiore a € 120.000 ma non oltre € 240.000 la detrazione del 19% diminuisce all’aumentare del reddito stesso;

 

  • per i contribuenti con reddito complessivo superiore a € 240.000 la detrazione del 19% è preclusa.
2019 - 2020 © BRAZZOLI & C.INTERMEDIAZIONI ASSICURATIVE SRL - COD.FISCALE / P.IVA Iscrizione al Registro di Cuneo 02789180045 R.E.A. 236407- ISCRIZIONE RUI BRAZZOLI & C. A000120215 DEL 12/03/2007